mercoledì 18 marzo 2015

spaccio formaggi agriform

Agriform nasce nel 1980 per iniziativa di nove caseifici sociali che affidani alle nuove entità la stagionatura e la commercialità dei propri formaggi i piu ricercati del mecato. L'azienda ottiene risultati brillanti nel settore della specializzazione casearie DOP più strettamente legate al territorio, Grana padano in primis ,poi il formaggio asiago, piave, montasio, monte veronese e parmiggiano reggiano. Il punto vendita agriform dal 2009 porta 100 tipi di formaggi veneti e di altri regioni italiane sulla tavola di chi si ama ,l'eccellenza apre le porte a tutta l'italia con un accurata selezione dei migliori formaggi e prodotti di abbinamento la qualità garantità direttamente da chi produce per scelta genuina volta anche a valorizzare io propio territorio. Ho avuto il piacere di collaborare con l'azienda spaccio formaggio agriform che mi ha inviato gentilmente a titolo gratuito 5 dei suoi prodotti - formaggio grana padano - formaggio pavia dop - gira grattuggia scaglie croccanti x2 - gira grattuggia filanti ho provato il grana padano ed è buonissimo giá abbitualmente acquisto il grana padano o il pezzo intero e lo grattuggio man mano o acquisto le buste già grattuggiate, il formaggio che non ho mai provato è il pavia dop che ha la superfice lucida ed é buonissimo. ho avuto anche l'opportunitá di provare gira grattuggia mai provato è stato davvero creato come molto ingegno si sá che il vero grana padano é un ottimo formaggio sia da mangiare a scaglie sia grattuggiato. trovo che gira e grattuggia sia un ottimo meccanismo per decidere di grattuggiare il nostro formaggio sia scaglie girevoli sia fili di formaggio. ho utilizzato tutti e tre tipi di formaggio sia per il primo sia per una bella piadina con prosciutto scaglie di grana padano e pezzetti di pavia dop e in un altra solo prosciutto e gira e grattuggia scaglie rotanti. che dire sono rimasta entusiasta da gira e grattuggia una nuovo metodo per grattuggiare e gustare il nostro formaggio in ogni occasione a casa e perche no in ufficio nella pausa pranzo vi invito a visitare il sito www.agriform.it