martedì 10 giugno 2014

ProtiPlus il nuovo metodo per dimagrire

care amiche , care follower ecco che vi presto un altra zienda oggi vi parlo di PROTIPLUS il nuovo metodo per una dieta quilibrata La dieta ProtiPlus è una dieta proteica che garantisce livelli di sicurezza e di praticità, che permette di garantire e tutelare la massa magra durante il periodo di dimagramento con proteine ad alto valore biologico, garantendo un bilancio di azoto ottimale.I preparati proteici possono essere considerati a tutti gli effetti alimenti funzionali ed è possibile scegliere tra gusti dolci e salati che permettono di soddisfare le varie esigenze. Più che una dieta vera e propria si tratta di un metodo che si basa su un elevato apporto di proteine ed un ridotto apporto di grassi saturi e carboidrati, adatto per chi vuole perdere qualche chilo di troppo e mantenere la forma insieme al tono muscolare. Il Metodo ProtiPlus 3.2.2 è facile da seguire e soprattutto si concilia bene con le abitudini di vita, specialmente durante il fine settimana ed inoltre consente di ottenere risultati fin dai primi giorni. La perdita di peso è prevalentemente a carico della massa grassa, proprio grazie all'assunzione delle proteine che stimolano la termogenesi indotta dalla dieta e si preserva il tono muscolare.I preparati proteici ProtiPlus agiscono sul senso di sazietà ritardando così il senso di fame. Oltre all'elevato contenuto di proteine, apportano un ridotto quantitativo di zuccheri e grassi, sono arricchiti di un complesso multivitaminico e di minerali essenziali, necessari per evitare carenze durante la dieta, contengono fibre prebiotiche, che migliorano l'equilibrio della flora intestinale e modulano l'assorbimento dei diversi nutrienti.Il Metodo 3.2.2, dove 3-2-2 sono i 7 giorni della settimana in cui si articola la dieta, combina il consumo dei prodotti dietetici ProtiPlus con un'alimentazione equilibrata e varia a base di frutta, verdura, latticini magri, pesce e carne magra, si ha così una dieta moderatamente ipocalorica ed al tempo stesso iperproteica. I 3,2,2 sono le 3 fasi in cui si articola il metodo: 3 giorni intensivi, 2 progressivi e 2 di pre-equilibrio. Le fasi del metodo protiplus?? La 1° fase intensiva:(lunedì, martedì, mercoledì), prevede per i primi tre giorni d'inizio un consumo di 5 preparati ProtiPlus al giorno (colazione, metà mattina, pranzo, metà pomeriggio e cena) in combinazione con gli alimenti quotidiani, come formaggi magri, proteine alimentari e verdure.In questa prima fase il consumo proteico calcolato è di circa 97 gr. e le Kcal assunte sono circa 1074. La 2° fase progressiva:(giovedì e venerdì) permette di consolidare e mantenere i risultati conseguiti nei primi 3 giorni e prevede la riduzione di un preparato al giorno ed una maggiore libertà nell'utilizzo dei cibi comuni, sempre in linea con la dieta proteica. Quarto giorno, quattro preparati e quinto giorno, tre preparati proteici. In questa seconda fase il consumo proteico calcolato è di circa 107-124 gr. e le Kcal assunte sono tre le 1078 – 1150 circa. La 3° fase pre-equilibrio:(sabato e domenica) ultimi due giorni della settimana, il numero di preparati ProtiPlus si riduce a due soltanto per il primo giorno, mentre rimane libera la domenica ma con un'alimentazione sana ed equilibrata. In questo modo, si facilita la vita sociale nel fine settimana.Il consumo di alimenti quotidiani consigliati non si allontana da cibi di facile consumo: si ha infatti la possibilità di mangiare carne di pollo o di vitello, pizza e perfino un dolce, il tutto mantenendo un consumo proteico di circa 107 gr il primo dei due giorni, e di 60 gr nell'ultimo giorno (indice standard di un'alimentazione normoproteica). Durante la settimana ProtiPlus, in ogni fase, si può invertire il menù consigliato per il pranzo con quello della cena, ed inoltre si può scegliere il prodotto ProtiPlus che più piace e sostituirlo con quello suggerito nello schema. I valori sono stati ricavati da “Tabelle INRAN**di composizione degli alimenti”stimando per le porzioni di carne e pesce quantità maggiori del 20/25% rispetto a quelle consigliate dai L.A.R.N*** e sommandole ai prodotti ProtiPlus. l'azienda mi ha inviato guarda foto: - 6 snack pistacchio - 6 snack cioccolato - crema alla vaniglia - crema al cioccolato - bevanda al cioccolato - 1 bustina di pasta io ho prealizzato una ciambella al cacao e come farcitura ho usato la crema a vaniglia protiplus risultato ottimo poi con la crema al cioccolato ho fatto delle creps , le barette al cioccolato e pistacchio hanno un gusto pieno . sono state create appositamente per chi fà la dieta ma non vuole smettere di provare con piene di calorie . vi lascio il link del sito http://www.protiplus.it/index.php la pagina di fb https://www.facebook.com/ProtiPlus

birra artigianale flea

Cari lettori, vi ho mai detto quanto io ami la birra? Ebbene, io non bevo alcolici, non bevo drink se non occasionalmente, Ho scoperto Birra artigianale Flea qualche settimana fa, gustandone 4 tipi diversi accompagnandoli a gustosi piatti che presto pubblicherò su questo blog. Intanto mi faceva piacere presentarvele, raccontandovi brevemente il segreto di questa birra così buona! Gualdo Tadino e l’acqua: un legame antico e inscindibile. A cominciare dalla denominazione stessa della Rocca Flea, che da sempre domina dall’alto il centro urbano, così chiamata perché costruita non lontano dalle sorgenti del fiume Fleo o Flebeo, nel cui nome si rintraccia la parola φλέψ, φλεβός usata dagli storici e geografi greci per indicare le vene d’acqua. Dalle rinomate acque di Gualdo Tadino e dai semi gettati secoli fa dall'imperatore Federico, nasce oggi Birra Flea. filosofia aziendale si basa sull’estrema ricerca della qualità che cerchiamo di raggiungere dedicando grande attenzione alla scelta delle materie prime e a tutte le fasi di lavorazione. I malti utilizzati per la produzione di birra derivano da orzi 100% italiani coltivati in terreni di proprietà esclusiva dell’azienda, garantendo così la filiera corta agroalimentare. Gli orzi vengono poi raccolti ed inviati per la lavorazione alla nostra malteria di fiducia (leader in Italia), rispettando i più alti standard qualitativi nella trasformazione del malto. Le materie prime non reperibili in azienda (luppolo, lievito, zucchero..) vengono acquistate da selezionati fornitori.Il birrificio Flea produce birra utilizzando malto d’orzo e di frumento, non utilizzando altri cereali non maltati, il prodotto non viene filtrato né pastorizzato, bensì rifermentato in bottiglia con lo scopo di preservare al massimo le caratteristiche organolettiche originali della birra, senza l’aggiunta di conservanti e additivi chimici. Birra Flea è un’azienda che racchiude in sé la migliore tradizione unita ad alti standard ed innovazione produttiva. L’impianto, di ultimissima generazione, è in grado di produrre 24 hl per ciclo produttivo con una cantina di fermentazione e stoccaggio di 400 hl. La capacità produttiva può superare i 3 milioni di bottiglie annue. l'azienda mi ha inviato a titolo gratuito risotto alla birra visitate i loro indirizzi visitate il loro sito http://www.birraflea.com/ fb https://www.facebook.com/BirraArtigianaleFlea twitter https://twitter.com/BirraFlea